MENU

Tanti dati ma ancora pochi scienziati

Tanti dati ma ancora pochi scienziati

 

"Il digitale a fame di talenti e occorre colmare il gap con le università".

In un articolo su Corriere Economia, Alessandro Zollo, CEO di Great Place to Work® Italia parla delle nuove professioni che si stanno affermando nell’era digital.

Dai software engineer, ai data architect fino agli e-commerce manager: questi ed altri i profili più richiesti tra i cosiddetti “Data Scientist”. Chi sono queste figure? E qual è il ruolo di università e aziende in questo scenario?

Leggete l'articolo completo!

 

Articolo di di Alessandro Zollo, CEO di Great Place to Work® Italia