MENU

La Classifica Best Workplaces™ Europe 2019

La Classifica Best Workplaces™ Europe 2019
 
Le migliori multinazionali in Europa, i Best Workplaces™ Europe 2019.

Il 5 giugno 2019 a Stoccolma è stata resa nota la classifica delle Migliori Aziende per cui lavorare in Europa, durante una cerimonia con cena di gala nel cuore del capoluogo svedese.

Quattro le categorie premiate quest’anno: i Best Workplaces™ Multinazionali, le Grandi Aziende, le Piccole e Medie Aziende e i Best Workplaces™ “Under 50” (ovvero le organizzazioni con un numero di collaboratori compreso tra 20 e 50).


Il miglior ambiente di lavoro tra le Best 25 Multinational Companies è Salesforce, seguita sul podio da The Adecco Group e da Workday.

Al primo posto delle 30 Best Large Companies c’è la belga Schoenen Torfs, seguita dall’olandese Coöperatie DELA e la belga ACCENT JOBS.

Sul podio delle 50 Small&Medium Companies il settore IT domina incontrastato: si classifica nuovamente la svedese Cygni (Information Technology), seguita da Elbek & Vejrup (danese che opera nell’IT) e dalla finlandese Nitor, che appartiene sempre al settore IT ma più specificatamente nel ramo consulenza.
Per il primo anno in questa classifica anche due aziende di matrice italiana: al trentacinquesimo posto si classifica Bending Spoons e al quarantacinquesimo Zeta Service.

Per il terzo anno premiate anche le aziende tra i 20 e i 49 collaboratori: al primo posto la svedese Regent, seguita da McCarthy Recruitment e Absalon Hotel Group.

“Per la prima volta in questa classifica ci sono anche due aziende di matrice italiana: Bending Spoons e Zeta Service. La prima opera nell’IT/Software, mentre la seconda nel mondo dei servizi professionali e outsourcing. Se consideriamo che, oltre alle due aziende citate, l’Italia appare in classifica con 15 filiali di aziende multinazionali, possiamo affermare che, finalmente, anche nel nostro Paese le aziende hanno iniziato a muoversi nella giusta direzione, focalizzandosi sempre di più sulle proprie persone e investendo a favore del benessere dei collaboratori. Dalle nostre analisi annuali è infatti emerso che i Best Workplaces™ italiani si stanno concentrando sul bilanciamento tra tempo dedicato alla famiglia e al lavoro e sul livello di innovazione in azienda.  Inoltre, i manager delle Best Companies italiane si distinguono per uno stile di leadership più moderno, innovativo ed inclusivo, segno che anche le imprese del nostro Paese hanno iniziato ad intraprendere la giusta strada - e questo fa ben sperare per il futuro” sostiene Andrea Montuschi, Presidente di Great Place to Work® Italia.

Per scoprire le altre aziende premiate nella Classifica Best Workplaces™Europe 2019, clicca QUI!

Per leggere il Comunicato Stampa dedicato alla Classifica con la Lista di tutte le premiate, CLICCA QUI!

Ricevi le ultime ricerche e gli aggiornamenti dal mondo Great Place to Work direttamente nella tua mail

REGISTRATI

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie e ai termini indicati nella Privacy Policy, in rispetto della normativa sul GDPR Per saperne di piu'

Approvo